Questo sito utilizza i cookie per fornirti la miglior esperienza di navigazione possibile. Proseguendo la navigazione, accetti le nostre policy sui cookie.

Trattamento tarli del legno su mobili e strutture di pregio

 

 

 

LA TECNOLOGIA  DI INTERVENTO BIOLOGICO " BIOTOX"

Legno_Tarl_ParticolareIl sistema BIOTOX si applica a qualsiasi manufatto in legno non fisso: Arredi, Quadri, Sculture, Oggetti generici anche di relativamente grandi dimensioni purchè movibili.
Il materiale può anche essere misto: legno-stoffa, legno-metallo, legno-vetro o qualsiasi altra combinazione.

Larva di A. punctatumCondizione necessaria per l'efficacia del trattamento è che sia in atto una infestazione da parte delle larve di insetti xilofagi.

Queste, infatti, hanno  una vita mediamente lunga anche sino a tre anni a differenza della forma alata che ha vita brevissima ed il danno provocato alle strutture in legno o stoffa è dovuto alla loro azione di scavo all'interno del materiale che costituisce il loro nutrimento.

Adulto di Anobium punctatum (Tarlo dei mobili)Terminata la fase larvale avviene la muta in adulto che sfarfalla portandosi verso la superficie e forando il legno che viene così ad assumere il caratteristico aspetto "tarlato". Vedi il video.

I fori di sfarfallamento costituiscono un ottimo nascondiglio per le uova che la femmina fecondata depone dopo l'accoppiamento.

Da tali uova nasceranno le  larve che daranno inizio ad un nuovo ciclo.

La presenza dell'attività larvale è generalmente visibile dalla  rosura di legno  che fuoriesce dai fori: questo stato indica che il momento è adatto per applicare il procedimento BIOTOX.

Il procedimento non può essere applicato a manufatti fissi come travature, infissi, parquets, rivestimenti, soffitti per i quali si utilizza la tecnologia  MWCONTROL.

La procedura BIOTOX si svolge secondo le seguenti fasi:


- Confinamento dei manufatti all'interno di isole termosaldate di teli speciali accoppiati a strati Polietilene-Polipropilene-Alluminio.
Fase di immissione gas nell'involucro stagno- Estrazione dell'aria dall'interno delle isole
- Immissione di gas inerte sino a sovrapressione moderata
- Fase di azione del gas inerte (10-12 giorni)
- Apertura delle isole
- Trattamento dei manufatti con prodotti tarlicidi in olio leggero

L'ultima fase ha lo scopo di prevenire future reinfestazioni dei manufatti.

I VANTAGGI DEL PROCEDIMENTO BIOTOX:

- ESECUZIONE A DOMICILIO: Si minimizzano costi e rischi
- AZIONE CAPILLARE: Il gas penetra ovunque
- NESSUNA TOSSICITA': Il gas è inerte: non è tossico e non inquina
- NON AGGRESSIVO: Nessun rischio di danno anche su tele, stoffe, lacche delicate
- AZIONE A SPETTRO TOTALE: Qualsiasi specie infestante viene eliminata
- AZIONE DEFINITIVA: Il manufatto viene protetto per sempre dagli attacchi

Da qualche anno sono state segnalate in Italia infestazioni da Tèrmiti anche su arredi ed infissi in appartamenti.

La presenza di Tèrmiti NON è rilevabile facilmente in quanto i fori di sfarfallamento sono rarissimi se non addirittura assenti: inoltre la superficie del legno appare perfettamente integra mentre viene erosa la parte interna.

Per tale motivo la loro presenza resta latente e, quando si manifesta, il più delle volte è troppo tardi.

La presenza di Tèrmiti è rivelata dai seguenti indizi:

- Comparsa di ali nel periodo tarda primavera - inizio estate: la presenza è in genere più evidente vicino alle finestre

- Presenza di piccole raccolte di polvere granulosa (a "pepe macinato") di colore giallino

- Comparsa di"formiche volanti" nel periodo tarda primavera-inizio estate

- Superfici del legno apparentemente integre ma che ad una pressione anche moderata cedono rivelando il vuoto sottostante o che picchiettate con le nocche od il manico di un cacciavite risuonano fortemente.

Qualora si sospettasse la presenza di Tèrmiti chiedere prima possibile l'intervento di una azienda specializzata.

Per richiedere  particolari tecnici o per preventivi cliccate nella sezione contatti.