Questo sito utilizza i cookie per fornirti la miglior esperienza di navigazione possibile. Proseguendo la navigazione, accetti le nostre policy sui cookie.

Esche in Gel contro le Blatte

Una volta,

infatti, per debellare una infestazione di Blattella germanica occorreva chiudere i locali, sgomberare alimenti e recipienti, coprire i macchinari e così via.
L'intervento, poi, era estremamente invasivo e presentava anche alcuni fattori di rischio a causa della possibile contaminazione malgrado la preparazione iniziale, lasciava per diverso tempo odori f

astidiosi e bis

Erogatore di esca in Gel

ognava, trascorso il tempo di azione, ripulire tutto il locale per renderlo riutilizzabile.

I titolari di Bar, ristoranti, mense, panifici, pasticcerie, forni ed attività similari hanno dovuto, almeno una volta, affrontare questi problemi nella loro carriera.

Da diverso tempo anche gli appartamenti sono diventati preda della B. germanica.

In questi casi l'infestazione è concentrata nella cucina e bagno che sono i locali più ospitali per la presenza di calore (motori di elettrodomestici, forni, fornelli) ed umidità: in caso di infestazioni gravi però è facile reperire la B germanica anche in altri vani.
Una cosa che forse non tutti sanno è che una infestazione da Blatella germanica può comparire malgrado la più accurata pulizia dei locali.

Il motivo è dovuto al fatto che uova ed insetti viaggiano sovente trasportati dai cartoni degli imballaggi.

Accade quindi che anche il più pulito dei locali, ricevendo una fornitura,  si metta in casa un imballo infestato innescando così l'attacco di Blattella germanica.

Negli appartamenti l'innesco può avvenire con cartoni  o confezioni voluminose come quelle dell'acqua minerale provenienti da supermercati.

Spesso l'infestazione prende il via dopo lavori di ristrutturazione a causa degli attrezzi o degli imballi di calce, cemento, piastrelle, ecc trasportati dall'impresa.

Altra causa frequente di contaminazione sono gli elettrodomestici inviati per la riparazione e riportati infestati.

Oggi però il problema, grazie alla tecnologia, può essere affrontato senza traumi grazie alle MICROESCHE IN GEL.

Il principio del metodo è basato sull'impiego di un prodotto insetticida che agisce per INGESTIONE.

Mediante uno speciale erogatore a pistola vengono piazzate delle minuscole gocce di un gel nei punti strategici che l'esperienza del disinfestatore consente di trovare.

Le esche contengono un potente attrattivo che induce gli insetti ad uscire dai loro nascondigli per cibarsene.

In questo modo  la mortalità è garantita al 100% in quanto sono gli insetti stessi a raggiungere il prodotto e non viceversa come avveniva una volta con gli insetticidi tradizionali.

In passato sovente occorreva ripetere le applicazioni proprio a causa della non completa eliminazione degli insetti che, in questo modo, riuscivano a rigenerare altre popolazioni.

I vantaggi del metodo, oltre a quelli già visti, sono diversi:

- Non tossico per altri Mammiferi
- Discreto 
- Inodore
- Economico: non necessita di preparazioni dell'ambiente per salvaguardare alimenti e stoviglie
- Pulito: non necessita di pulizie post-intervento
- Con effetto duraturo sugli adulti e sui nuovi nati nei giorni successivi

Il metodo può essere applicato  in attività commerciali, asili, scuole, strutture sanitarie,  mense,  appartamenti.


IL PRODOTTO NON E' IN VENDITA - LA DESCRIZIONE E' UNICAMENTE CORRELATA ALLO SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO